Fondo Brusa

Fondo Brusa

  • Fondo Brusa
  • Conservatorio di musica Luca Marenzio - Brescia
  • La collezione Brusa (Tito Brusa era un ingegnere di Desenzano, dilettante di violoncello) giunse all’Istituto Musicale “Venturi” nel 1896, come testimonia una lettera dell’allora economo Francesco Pasini diretta al sindaco di Brescia per comunicargli la ricevuta donazione. Comprende molta musica da camera per archi in edizioni rare e interessanti riduzioni di opere liriche dei maestri italiani del XIX secolo ridotte per organici da camera, in particolare per quartetto d’archi. Il materiale copre un arco temporale dalla fine del XVIII a tutto il XIX secolo. Nel 2012 è già stata digitalizzata – grazie al cofinanziamento della Regione Lombardia – anche la sezione manoscritti della collezione Brusa.

I documenti della collezione

Risultati trovati: 214